Sanremo 2018 Claudio Baglioni fa lo slalom tra le gaffes di Fazio e i giornalisti

Nell’attesa della nuova Conferenza Stampa dalla Liguria tutto procede come da copione

Baglioni-Stravizzi.comTerminata la scorpacciata festaiola possiamo inoltraci a passo lesto verso l’abbuffata festivaliera. Al via di Sanremo 2018 , 68ma edizione del Festival dei fiori, come si diceva una volta, mancano ormai solo 4 settimane e una manciata di giorni (6-10 febbraio), le polemiche non sono ancora sbocciate del tutto (fa eccezione quella sollevata dalla esclusa Loredana Bertè) e mamma Rai ha rispolverato per i suoi spot due storici maestri di cerimonie come Pippo Baudo e Fabio Fazio per indottrinare un “disorientatoClaudio Baglioni su quell’inferno che il Festival rappresenta per direttori artistici e conduttori.

Le polemiche

Dimenticavo, un’altra polemica c’è ed è proprio lo spot della Rai ad averla smossa, dove la giornalista di Rai Sport Paola Ferrari ha bacchettato via Instagram il “Simpatico Fazio“, “che nello spot su Sanremo 2018 dice che i giornalisti fanno Sempre Solo le Stesse domande. Carino! W la storica Sala Stampa del Festival“, chiosa Ferrari. Tra i commenti ricevuti, quello non meno piccato della collega Daniela Vergara: “Ascoltandolo ho avuto un moto di ribellione. Speriamo che i colleghi della sala stampa si facciano sentire”, ha detto. E così anche Baglioni è avvisato: i giornalisti, si sa, hanno scarso sense of humor sulle questioni di categoria.

Intanto per conoscere i dettagli del Festival, oltre ai nomi già passati dei concorrenti, si attende la canonica conferenza stampa di presentazione (la seconda), in programma per martedì 9 gennaio a Sanremo. Allora si scioglierà l’altro nodo. Chi saranno i conduttori che affiancheranno il “Capitano coraggiosoBaglioni sul prestigioso palcoscenico? Michelle Hunziker e Piefrancesco Favino sono i nomi dati ormai per quasi certi, in attesa di conferma ufficiale, così come conferma attende l’ipotesi di un dopo festival affidato a Stefano Bollani. Sarebbe un vero e proprio happening notturno a suon di buona musica, che molto s’intonerebbe al percorso di “qualità” che Claudio Baglioni ha voluto imprimere a questa edizione del Festival di Sanremo 2018 .

La qualità di Sanremo 2018

Ed è proprio nel rispetto della qualità e del valore dei nomi in gara che il regolamento targato 2018 non prevede esclusioni tra i big 20 in gara che si contenderanno la palma sino all’ultima serata, affidando le loro sorti ad un sistema di votazionemisto” che pondera i voti del televoto, della giuria demoscopica e della sala stampa. Si va avanti così sino alla serata di sabato, quando i tre più votati, a fine serata, si contenderanno con un’altra votazione l’ordine sul podio. Com’è noto, mancherà quest’anno la serata delle cover, in sostituzione della quale, venerdì 9 febbraio, si potranno ascoltare le canzoni in gara proposte eventualmente con diverso arrangiamento in duetto con un artista ospite.

Grandi ospiti italiani ?

Ultimo punto da sondare è quello dedicato agli ospiti di Sanremo 2018 che passeranno sul palcoscenico dell’Ariston, parentesi che ogni anno lascia ampi margini alle polemiche sulla presenza di superpagate pop star internazionali o di qualche bella faccia di Hollywood chiamata giusto a elogiare spaghetti, vino e amore all’italiana. La voce più insistente vuole come ospite Laura Pausini, che potrebbe regalare al pubblico la chicca del nuovo singolo (il nuovo album dovrebbe uscire proprio a febbraio), ma si parla anche de Il Volo, di Gianni Morandi, di J-Ax e Fedez, di Francesco De Gregori e di Luciano Ligabue.

Baglioni e il suo nuovo album

Un’anticipazione al pubblico sanremese potrebbe però offrirla lo stesso Claudio Baglioni, che proprio in questi giorni ha annunciato ufficialmente per la primavera l’uscita del suo nuovo album di inediti. Se è piuttosto scontato che trovi abbastanza tempo per proporre da solo o in duetto qualche pot-pourri dei suoi successi, la nota nuova sarebbe proprio un inedito. Vedremo.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .