Tutta colpa della Brexit Terzo appuntamento su Rai3

Prosegue il diario del comico italiano a Londra

Tutta colpa della Brexit Questa sera andrà in onda alle 23.15 su Rai3 la terza delle quattro puntate di Tutta colpa della Brexit . Il programma è il racconto reale e diretto della vita del comico Francesco De Carlo nel Regno Unito tra ottobre 2016 e dicembre 2017, all’indomani del referendum sulla Brexit . La Gran Bretagna sta per lasciare l’Unione Europea; è un momento storico estremamente significativo e dai mille interrogativi, che l’artista cerca di raccontare attraverso le opinioni, le emozioni degli inglesi, degli italiani che vivono a Londra e in generale di quanti a Londra sono andati – per lavoro o per studio – dai quattro capi del mondo.

In questo nuovo episodio di Tutta colpa della Brexit Francesco parte per il Fringe Festival di Edimburgo in Scozia, una delle manifestazioni più importanti del mondo con comici e artisti da ogni parte del pianeta. Porterà il suo nuovo spettacolo, rigorosamente in inglese, per il quale sono previste 26 repliche in un solo mese.

La dura realtà

Dagli spettacoli davanti a 5 persone agli inattesi sold out, dalle buone recensioni a quelle più critiche, Francesco affronta una maratona piuttosto estenuante, non solo da un punto di vista emotivo. Un’alimentazione improvvisata si aggiunge infatti all’ansia da prestazione e a metà del festival il suo fisico cede: visita uno studio specialistico che gli rileva varie intolleranze tra cui quella al suo amato caffè. Sarà anche occasione per incontrare colleghi da tutto il mondo con i quali condividerà un’esperienza unica che lo cambierà profondamente come uomo e come artista.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .