Viaggio nella Chiesa di Francesco su Rai1

Con Rai Vaticano, domenica 24 dicembre, dopo la messa di Papa Francesco

Viaggio nella Chiesa di Francesco Un viaggio che è già storia, guardando alle prossime tappe, Cile e Perù. E’ il viaggio di Papa Francesco in Myanmar e Bangladesh. Con il “perdono” per  le persecuzioni della minoranza Musulmana Rohingya. E’ la copertina di  Viaggio nella Chiesa di Francesco , il programma di Massimo Milone, realizzato da Rai Vaticano, in onda, la Notte di Natale , dopo la Messa di Papa Francesco, alle 23.25 su Rai1. Nella puntata, tra l’altro,  il racconto dei messaggi televisivi, protagonista Papa Francesco, realizzati, per la Rete, dal Movimento Mondiale di Preghiera. In un minuto, con il videomessaggio, il Magistero del Papa,  registra decine e decine di milioni di visitatori.

Ed ancora nel Viaggio nella Chiesa di Francesco , dai Musei Vaticani, l’arte che diventa spiritualità. La direttrice Barbara Jatta racconta il mistero della rivelazione attraverso l’immagine della Madonna di Foligno, di Raffaello Sanzio, tra i grandi capolavori dei Musei, conosciuti in tutto il mondo.

Da Parigi a Betlemme

Da Parigi, città laica, scossa dal terrorismo, il significato oggi della Missione Cattolica Italiana, mentre a Betlemme,dove tutto ha avuto inizio”, il significato della Natività, in una Terra Santa, più che mai lacerata, oggi, dai conflitti geopolitici. Infine, con Rai Vaticano,  il Natale è donna. Le tre attrici della fiction di successo di Raiuno Il Paradiso delle Signore , raccontano il loro Natale e la possibilità di una testimonianza cristiana anche nella professione artistica.

Viaggio nella Chiesa di Francesco un programma di Massimo Milone, con i servizi di Di Paola Coali, Elisabetta Castana, Martha Michelini, Carlo Paris, Nicola Vicenti, Stefano Ziantoni, le musiche originali di Giovanni Scapecchi, edizione Pier Luigi Lodi, produttore esecutivo Milvia Licari, va in replica su Rai Storia il 25 dicembre alle ore 12.30. E per l’estero sui canali di Rai Italia. Regia di Nicola Vicenti.