Farweb Odia che ti conviene

L’odio utilizzato come strumento per monetizzare

Farweb FarWeb , la docu-inchiesta  in quattro puntate condotta da Federico Ruffo sull’ hating on line è al suo quarto e ultimo appuntamento, in onda questa sera alle 23.00 su Rai3. Il programma vuole raccontare l’impatto che i social media hanno avuto nel modo di comunicare delle persone, in particolare nell’aver legittimato il linguaggio dell’odio.

Il titolo della serata

Il titolo del quarto appuntamento di FarWeb è Odia che ti conviene. Federico Ruffo è andato in giro per l’Italia alla ricerca di quanti usano l’odio sul web per accaparrarsi soldi, like o voti. L’hating on line ormai rende, è diventato monetizzabile e in molti se ne sono accorti. A cominciare da alcuni personaggi dello spettacolo o della politica che hanno imbastito di odio i loro profili per attirare pubblico ed elettori.

Ma prima del web, a sdoganare l’odio come strumento per aumentare il numero dei followers sono stati i media, la televisione, la radio e i giornali. E la gente comune ha imparato la lezione: Odia che ti conviene. Di tutto questo se ne parlerà a FarWeb .


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .