The Story of Film 1895-1918 Il mondo scopre una nuova forma d’arte

Il cinema dai fratelli Lumiere ad Hollywood

The Story of FilmLa storia del cinema mondiale raccontata attraverso le principali tappe dell’innovazione cinematografica. È la serie in 15 episodi di The Story of Film , che Rai Cultura propone da venerdì 22 dicembre alle 22.10 su Rai5. Prodotta da Hopscotch Films e scritta e diretta da Mark Cousins, la serie abbraccia 6 continenti e 12 decenni ed è il frutto di cinque anni di lavoro. In un viaggio a tappe, Cousins mostra un mondo di diversità tenuto insieme proprio dalla circolazione dei film.

Hollywood a Mumbai a Londra

In ogni episodio The Story of Film , visita i luoghi chiave della storia del cinema – da Hollywood a Mumbai, dalla Londra di Hitchcock al villaggio indiano in cui fu girato Pather Panchali di Satyajit Ray – incontrando registi e attori come Stanley Donen, Kyoko Kagawa, Gus van Sant, Lars Von Trier, Claire Denis, Bernardo Bertolucci, Robert Towne, Jane Campion, Claudia Cardinale.

In ogni puntata di The Story of Film , si alternano spezzoni di film a immagini girate nelle città e negli studios di tutto il mondo e ad interviste con registi e critici, che contribuiscono a rendere l’atmosfera e l’identità locali.

Gli albori

L’episodio che apre la serie di The Story of Film è dedicato al cinema degli albori e all’ingegno e all’intuizione di uomini straordinari: nel New Jersey, Thomas Edison scopre come una serie d’immagini proiettate in successione all’interno di una scatola è in grado di dare l’illusione del movimento, mentre a George Eastman viene l’idea di avvolgere la pellicola in rulli.

A Parigi, in un piccolo edificio nella Boulevard des Capucines, i fratelli Lumière proiettano il loro primo film, scatenando il panico in sala.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .