La classifica settimanale dei libri più venduti 19 / 25 novembre

Mentre la narrativa italiana svetta, tra i più venduti arrivano i King e Wilbur Smith e resistono gli ottimi Camilleri, Allende e Nuzzi

classifica 10 in classifica – Stephen King Owen King Sleeping beauties (Sperling & Kupfer, 21,90€, 652 pagine)

Il maestro dell’horror è tornato in libreria con una favola nera e comincia a farsi spazio in classifica con questo libro scritto a quattro mani col figlio Owen, dalla trama ricca di personaggi unici, potenti, sconvolgenti. «C’era una volta Dooling… », una piccola città dove c’è un carcere all’avanguardia e destinato solo a donne, in cui lo psichiatra del penitenziario svolge la sua routine a contatto con pericolose criminali, fino all’arrivo della notte in cui è annunciato l’arrivo della Regina Nera e uno strano omicidio viene segnalato alla polizia.

9 in classifica – Andrea Camilleri Un mese con Montalbano (Sellerio, 15€, 502 pagine)

Trenta indagini, trenta crimini su cui indagare, trenta delitti da risolvere per il commissario più famoso dello scrittore siciliano, mentre combatte i reati con la logica, ma anche con la sua carica di umanità e ironia.

8 in classifica – Gianluigi Nuzzi Peccato originale (Chiarelettere, 18,60€, 320 pagine)

Il giornalista che ci ha guidato tra Vaticano SpaSua Santità e Via Crucis, tre libri inchiesta, propone una ragnatela di storie, a partire da documenti inediti e carte riservate dell’archivio dello Ior, non mancano testimonianze sorprendenti e tasselli di verità che sono stati per anni solo grandi e angosciosi punti interrogativi, come il caso Emanuela Orlandi, tra poco chiare operazioni finanziarie e lingotti d’oro.

7 in classifica – Wilbur Smith Il giorno della tigre (Longanesi, 19,90€, 480 pagine)

Dall’autore contemporaneo più venduto in Italia (26 milioni di copie e oltre 130 nel mondo) è uscito un nuovo annunciato best seller con una nuovo avventura epica ambientata nel XVIII secolo. La saga dei Courney prosegue con Tom, uno dei figli del comandante Sir Hal Courtney, che salpa per un viaggio pericoloso alla volta dell’oceano, tra nemici e pericoli sullo sfondo di esotici scenari.

6  in classifica – Dan Brown Origin (Mondadori, 25.00€, 564 pagine)

Brown è scalzato dalla vetta della classifica ma il suo best seller regge bene l’urto delle forti novità della settimana. Il protagonista è Robert Langdon, professore di simbologia e iconologia religiosa, viene invitato all’evento nell’avveniristico museo Guggenheim di Bilbao dove assisterà alla rivelazione che rimetterà in dubbio dogmi e principi ormai dati come acquisiti. Il futurologo quarantenne miliardario, Edmond Kirsch, suo ex allievo ed amico, e l’affascinante direttrice del museo, Ambra Vidal, saranno due personaggi chiave nel nuovo giallo thriller dell’autore della serie di best seller nati da Il Codice Da Vinci.

5 in classifica – Gianfranco Carofiglio Le tre del mattino (Einaudi, 16.50€, 176 pagine).

Un padre ed un figlio percorrono la loro storia e il loro viaggio è l’occasione per sviluppare un percorso ricco di commoventi scoperte. Siamo nei primi anni Ottanta, Antonio è un liceale introverso e suo padre è un importante matematico, i loro rapporti non sono mai stati facili ma qualcosa li unisce: il figlio che soffre di crisi epilettiche dovrà fare un esame particolare consigliato dal medico francese che lo ha in cura, e quindi i due partono per Marsiglia. Il test del ragazzo consiste nel restare sveglio per 48 ore, ma la vera prova inaspettata è l’incontro tra i due, un viaggio allegro e struggente sullo sfondo di una magica città.

4 in classifica – Isabel Allende Oltre l’inverno (Feltrinelli, 18,50€, 304 pagine)

La Allende è tornata e si fa spazio in classifica questa settimana. Tre destini che l’autrice intreccia in un romanzo coinvolgente su temi di attualità, tra identità americana e speranze, in un’atmosfera thrilling in cui i protagonisti sono un professore universitario americano, che per un banale incidente in auto entra in contatto con una straniera, arrivata negli Stati Uniti illegalmente dal Guatemala, e la vicina di casa, una donna cilena con un passato complicato.

3 in classifica – Alessia Gazzola Arabesque (Longanesi, 17,60€, 350 pagine)

In questo romanzo dell’autrice de L’Allieva, la protagonista Alice Allevi è diventata specialista in medicina legale ed è tornata di nuovo single dopo una lunga storia. Tra i suoi punti di riferimento, personali e professionali, c’è sempre “CC” ovvero Claudio Conforti, medico legale, collega professionale e molto rigoroso. Il nuovo caso la porterà ad investigare all’interno della Scala di Milano: la morte di una ex ètoile e proprietaria di una scuola di danza le fa sorgere alcuni sospetti, Alice si farà guidare dal suo istinto e dalla sua sensibilità per arrivare a conoscere in profondità il competitivo mondo del balletto classico.

2 in classifica – Alessandro D’Avenia Ogni storia è una storia d’amore (Mondadori, 20€, 324 pagine)

L’amore salva? D’Avenia è uno degli autori del momento e ad un anno dal suo recente successo L’arte di essere fragili (presente ancora tra i titoli più venduti, in cartaceo e digitale), l’autore guida la classifica con questo nuovo lavoro che parte da una domanda e a cui tenta di dare risposta attraverso 36 storie di donne e dei loro amori, compagne di vita di grandi artisti o artiste loro stesse, con la loro umanità e straordinarietà, in una avvincente narrazione perché «Noi siamo e diventiamo le storie che sappiamo ricordare e raccontare a noi stessi».

1 in classifica – Fabio Volo Quando tutto inizia (Mondadori, 19€, 180 pagine)

È la storia di un amore che sembra che ci capisca senza sforzo, ed è subito incanto. E qui sta anche la forza dello scrittore e conduttore bresciano, che sa colpire e attrarre col suo modo di parlare che sembra diretto proprio a noi, e infatti così accade nello sviluppo della trama. Fino a quando arriverà il momento di chiedersi se le persone che incontriamo servono a capire chi dovremo diventare e se ciò che è importante inizia quando sembra finito tutto.

 

7 titoli a caccia di classifica: rivelazioni e novità fresche di stampa

Ezio Mauro L’anno del ferro e del fuoco (Feltrinelli, 18€, 241 pagine): una grande narrazione della Rivoluzione Russa per il giornalista, già inviato in Unione Sovietica, che ripercorre storie e destini attraverso la tragedia di una popolo, tra lotta e speranza di cambiamento, con una scrittura agile e potente.

Barack & Michelle Obama Yes, we did. Discorsi di commiato (La Nave di Teseo, 11€, 104 pagine): sono i discorsi del presidente americano, una sorta di eredità umana e politica, che possa ispirare le nuove generazioni, le comunità più emarginate, verso una società più giusta, che combatte per i diritti dell’uomo, della salute e della parità di genere.

Valter Longo Alla tavola della longevità (Vallardi, 18€, 377 pagine): un best seller agevole dedicato a chi vuole approfondire conoscenze sulle ultime ricerche sull’alimentazione. Valter Longo ha individuato dieci zone in Italia con caratteristiche di longevità, ne ha studiato i piatti e cibi tipici da conoscere e tramandare, e qui propone anche 200 ricette tradizionali regionali, con tecniche di preparazione e cottura per assimilarne correttamente le caratteristiche nutrizionali.

John Gray Oltre Marte e Venere. Trucchi e consigli per le relazioni di coppia nel mondo di oggi (Rizzoli, 17€, 438 pagine): il ritorno dell’autore del best seller Gli uomini vengono da Marte e le donne da Venere, che qui propone soluzioni ad un modo frenetico di vivere la quotidianità, tra inevitabili cambiamenti della società e della coppia. Per imparare ad amare e rispettare il nostro partner, cominciando ad amare e a rispettare noi stessi: «Abbiamo bisogno prima di tutto di essere felici e appagati nella vita. Non è realistico pensare di dipendere dalle nostre relazioni intime come unica fonte di gratificazione».

Massimo Cacciari Generare Dio (Il Mulino, 12€, 105 pagine): i quesiti profondi e ricchi di riflessione di uno dei massimi pensatori contemporanei, in un’epoca in cui si ricerca profondità di pensiero e valori. Cacciari parte dalla figura della Vergine e del suo ruolo straordinario nella civiltà europea, e le icone che ci pongono in relazione a Dio e alla sua essenza stessa.

Jamie McGuire L’ultimo disastro (Garzanti, 16,90€, 248 pagine): piace ai giovanissimi questo romanzo che è ancora tra i più venduti, sulla trama di una relazione profonda e duratura nata tra i banchi dell’università e che resiste fino a quando riaffiorerà un segreto di famiglia di fronte al quale i protagonisti dovranno fare una scelta per non perdere quanto costruito insieme.

Francesco Sole Ti voglio bene (Mondadori, 15€, 212 pagine): caso editoriale, già noto sui social, perché c’è un bisogno di affetti ed emozioni da esprimere e la prova ne è il fatto che questo libro, a mesi dalla sua uscita, è ancora tra i più venduti. L’autore con le sue poesie da milioni di visualizzazioni on-line regalano amore, gentilezza, sincerità.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .