Donato Carrisi e La ragazza nella nebbia

Presentato in pre-apertura questa stasera alla Festa del Cinema di Roma

Donato Carrisi Tre milioni di copie vendute nel mondo, che lo rendono lo scrittore di thriller italiano più venduto all’estero, Donato Carrisi debutta dietro la macchina da presa con La ragazza nella nebbia girato in Tirolo con un cast di eccezione, come Toni Servillo, Jean Reno ( che recita in italiano) Alessio Boni, Lorenzo Richelmy, e Galatea Ranzi. Il film racconta la sparizione di Anna Lou, piccola innocente sparita nel nulla da un paese di montagna da cui nessuno risulterà innocente. Un’ opera prima di tutto rispetto.

Donato Carrisi «Sono nato come sceneggiatore racconta lo scrittore nato in Puglia ma milanese di adozione –  tanto è vero che La ragazza nella nebbia è nato prima come sceneggiatura e poi come romanzo. Realizzare questo film per me è stato come tornare a casa, o meglio sul luogo del delitto

Donato Carrisi «Il mio modo di scrivere, continua a raccontarci – come mi hanno detto moltissimi lettori, è molto cinematografico, visivo, tanto è vero che quando ho scritto la storia l’agente Vogel aveva già il volto di Toni Servillo e invece, pensando di realizzarlo come un noir francese, non potevo che volere a tutti i costi Jean Reno

Jean Reno «Come psichiatra il mio personaggio ha il compito di scavare nella mente dove si nasconde il male – spiega in italiano – Il mio percorso con Flores è stato un cammino importante e non facile con il male.  Ma con Carrisi e con Toni Servillo, è stato come un regalo. Toni è un grande attore e un grande uomo, si è creata una bella atmosfera sul set e spero presto di rincontrarlo

Donato Carrisi Ad interpretare il professor Martini che viene sospettato della sparizione della ragazzina, c’è Alessio Boni

Alessio Boni «Sono stato attratto dalla storia che mette al centro il male come un seme che alberga in ognuno di noi, non solo in quello di certi personaggi legati alla camorra o alla mafia che ne sono in qualche modo predestinati. C’è questo seme in giornalisti, scrittori, architetti, attori, persone comuni. Ognuno di noi può avere una crepa dentro la quale si insinua il male come acqua

Il film, presentato in pre-apertura stasera alla Festa del cinema di Roma, nelle sale il 26 Ottobre distribuito da Medusa, è già stato venduto in molti paesi stranieri compresa Spagna, Germania, Francia. «Mi tengo stretto l’etichetta dell’esordiente – dice Carrisi – perché la prima volta è sempre indimenticabile, ma chissà che non lo sia anche la seconda

 

Guarda la galleria fotografica…


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .