Gomorra 3 sbarca al cinema il 14 e 15 Novembre

Una anteprima speciale prima di arrivare sugli schermi tv di Sky Atlantic

gomorra 3Gomorra 3 sta per tornare e lo farà in pompa magna. Il 14 e 15 novembre per la prima volta in anteprima al cinema saranno proiettati i primi episodi della serie in oltre 300 sale italiane. Nuovi personaggi e nuove strategie per la conquista del potere criminale ci aspettano, in una nuova stagione ricca di emozioni e sorprese. Su Sky Atlantic invece arriverà qualche giorno dopo, il 17 novembre.

12 episodi, divisi in 6 settimane, ogni venerdì sera, 150 giorni di riprese in 160 location, 350 attori circa e oltre 3500 comparse, queste le cifre di una delle più grandi produzioni italiane. Gomorra risponde colpo su colpo a Suburra, in questa sfida appena iniziata tra Sky e Netflix che vede noi spettatori come vincitori, sempre e comunque.

I re cadono, i fantasmi ritornano, la guerra ricomincia

Questo il sottotitolo della terza stagione che presagisce una nuova guerra tra Ciro l’immortale, interpretato da Marco D’Amore e Genny Savastano interpretato da Salvatore Esposito, ma anche che ci potrà essere un nuovo re a Napoli, con i nuovi pretendenti al trono come come Enzo (interpretato da Arturo Muselli), capo di una nuova fazione malavitosa, e Valerio (Loris De Luna), giovane della Napoli bene affascinato dal mondo criminale e le lady viste già in passato, fra le quali spicca Scianel (interpretata da Cristina Donadio). Nel trailer i intravede di tutto ma le cose più interessanti vedono Ciro in esilio nel Nord Europa (L’immortale è morto! esclama) e Genny in ginocchio, picchiato a sangue e con una pistola alla nuca. Che succederà in questa terza stagione?

Da un’idea di Roberto Saviano Gomorra 3 è diretto da Claudio Cupellini  e Francesca Comencin. Soggetto è a cura serie di Stefano Bises, Leonardo Fasoli, Roberto Saviano ed è scritta da Leonardo Fasoli, Maddalena Ravagli, Ludovica Rampoldi. Una produzione Sky Atlantic, Cattleya e Fandango in collaborazione con Beta Film.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .