Roman Polanski spunta una nuova accusa di stupro

Nel 1972 avrebbe stuprato una ragazzina di 15 anni in Svizzera

roman polanskiUna nuova scandalosa e pesante accusa è stata scagliata nei confronti di Roman Polanski quest’oggi. Ancora una volta, il regista polacco classe 1933, è stato accusato di aver stuprato una ragazza minorenne. Il capo delle comunicazioni della polizia di St Gallen (piccolo paesino svizzero) Krusi Hanspeter ha confermato che lo scorso 26 settembre, durante un interrogatorio, Renate Langer ha dichiarato che Roman Polanski nel 1972 l’ha violentata quando aveva quindici anni. Il fatto sarebbe avvenuto nella cittadina di Gstaad. Renate Langer è un ex attrice, oggi 60enne nata a Monaco.Questa è la quarta volta che Roman Polanski  viene accusato di stupro.

I precedenti

La prima e più famosa risale al 1977. Roman Polanski venne dichiarato colpevole per aver avuto un rapporto sessuale illecito con Samantha Geimer, ai tempi solo tredicenne. Polanski lasciò il Paese prima che la sentenza venisse messa in atto e non vi fece più ritorno, difatti è considerato ancora oggi un fuggitivo per la giustizia americana. Non ha ricevuto di persona l’Oscar per Il pianista per questo motivo ed altri premi.

Questa estate invece un’altra donna aveva accusato Roman Polanski  di essere stata stuprata sempre negli anni 70. La 16 anni, Robin, di lei sappiamo solo il nome, reale o fittizio, nel 1973 fu oggetto di una violenza sessuale da parte del 40enne regista. Proprio dopo questa confessione Renate ha avuto il  coraggio di dire la verità e affrontare una brutta pagina del suo passato. Nel 1973 Renate era Gstaad dove stava lavorando come modella.

Artista e mostro ?

E’ molto difficile parlare di notizie di questo genere. Da una parte c’è l’amore e l’ammirazione per un artista che negli anni ci ha regalato tanti momenti di grande Cinema, dall’altra però c’è la voglia di punire un mostro che ha abusato più volte di ragazzine minorenni e una volta è stato pure condannato. Scindere l’artista dalla persona è sempre arduo, come è stato anche per Woody Allen, in minor misura.

Adesso è giusto che venga fatta giustizia e vengano verificati tutti i fatti. Se Roman Polanski verrà trovato colpevole, dovrà scontare la pena, grande artista o meno.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .