Stephen King con un nuovo adattamento di Gerald’s Game su Netflix

Il film con Carla Gugino arriverà su Netflix il 29 settembre

Stephen King Poche parole accendono l’entusiasmo dei fanatici dell’horror e del thriller come quelle nella frase: “Sta per uscire un nuovo film tratto da un romanzo di Stephen King“. In effetti molti dei film di genere più memorabili e interessanti sono proprio nati dalla geniale mente e penna del romanziere americano.

Grandi titoli come Cujo, Carrie – Lo sguardo di Satana, Shining ( quello di Kurbick odiato dallo stesso Stephen King ), Il seme della follia, IT (in attesa del remake che promette di cancellare il pessimo primo adattamento) o Misery non deve morire hanno fatto la fortuna di grandi attori e grandissimi registi come Carpenter e Craven.

Oggi Netflix ci ha fatto un regalo, ha rilasciato un trailer di Gerald’s Game, adattamento dell’omonimo, anche se forse meno conosciuto, libro di Stephen King .

Arriverà su Netflix il 29 settembre, diretto da Mike Flanagan regista di Oculus e di Ouija – L’origine del male. Carla Gugino (Spy Kids, Sin City, Watchmen, Wayward Pines) interpreta la protagonista Jessie, mentre Bruce Greenwood (Io Robot, Star Trek, American Crime Story, La versione di Barney) è Gerald.

Questa la trama

In una casa isolata su un lago, Jessie si piega all’ennesima fantasia sessuale del marito Gerald, che questa volta l’ammanetta al massiccio letto in legno. Ma quando, umiliata, lei lo allontana con un calcio, l’uomo si affloscia inerte, stroncato da un infarto. Il tempo passa e Jessie, immobilizzata e dolorante, sembra votata a una morte lenta, resa ancora più atroce dalla comparsa di un affamato cane randagio e da un’ombra misteriosa e irreale che fa capolino nella stanza…

Sembra già di assaporare un grande classico à la Stephen King dei tempi d’oro. Un thriller claustrofobico che ci farà stare più volte scomodi sulla sedia. Un perfetto connubio tra thriller e una situazione reale in cui potrebbe trovarci tutti. Ci preoccupa solo il regista, non di certo uno con un curriculum degno. Eppure il materiale dietro sembra molto interessante. Non vediamo l’ora che sia il 29 settembre!

Qua sotto il trailer


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .