Fanny Valette l’amore eterno esiste

Un profilo per due parla d’amore nelle sale cinematografiche

Fanny Valette L’attrice francese Fanny Valette è l’incarnazione perfetta della romantica Flora, protagonista della commedia brillante Un profilo per due di Stephane Robelin con Pierre Richard e Yaniss Lespert nelle sale dal 31 Agosto, che in chat si innamora di un ragazzo di nome Pierre. Lui le parla con modi d’altri tempi, è seducente, attento, romantico e lei decide di incontrarlo, senza sapere che dietro quel profilo si nasconde un vedovo di 82 anni, e che all’appuntamento si presenterà al suo posto, Alex il giovane insegnante di informatica di Pierre.

Una trasposizione in chiave moderna di Cyrano de Bergerac ?

Fanny Valette «Direi proprio di si. I protagonisti si divertono, mentono, e giocano un po’ con la verità. Tutto per trovare l’amore, la felicità.  E’ un film sulla riscoperta del gusto della vita, che si abbia trenta o ottanta anni, non fa differenza.»

Ad interpretare il seduttore ottantenne c’è Pierre Richard, icona del grande cinema francese. Com’è stato lavorare con lui?

Fanny Valette «É stato come un sogno che si realizza. Pierre (Richard) è una persona estremamente generosa, ha condiviso tutto con noi, ci dava dei consigli, ci metteva a nostro agio  e sul set si è instaurato un rapporto di grande complicità che si nota anche nel film

Fanny Valette L’amore può superare la differenza di età?

Fanny Valette «Non saprei, non mi è mai capitato di innamorarmi di un uomo molto più grande. Però credo di si, noi in Francia abbiamo un esempio eclatante con il presidente Macron e sua moglie Brigitte.  L’amore eterno  esiste e credo che si possa trovare a tutte le età

Che rapporto ha con i social network?

Fanny Valette «É un mezzo fantastico per rimanere in contatto, per azzerare le distanze e per noi artisti anche un modo veloce per farci conoscere. Però adesso si è presa una deriva negativa, si è troppo esposti, girano notizie false, insomma credo che bisogna fare attenzione, diminuire questa permanenza sul web e scoprire la vita reale

Ha debuttato all’età di otto anni nella serie tv Una famiglia per due.

Fanny Valette «Recitare era quello che volevo fare fin da bambina, amavo raccontare storie ai miei amichetti. Ma non sono andata ad una scuola di teatro, ho imparato sul campo man mano che crescevo e facevo esperienza, avendo la fortuna di incontrare attori talentuosi e generosi. Forse il modo migliore per apprendere questo mestiere nella maniera più naturale possibile


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .