David Letterman ritorna con un nuovo programma

Lo farò come voglio io

David LettermanHa resistito lontano dal video per due anni, poi la nostalgia deve aver vinto ogni remora. David Letterman a 70 anni, si prepara a tornare in televisione dopo la chiusura, del suo “Late Show” nel 2015 e dopo 33 anni di onorato servizio.

Lo ha annunciato Netflix precisando che il nuovo spettacolo di David Letterman , sarà una serie in sei episodi che andrà in onda l’anno prossimo, e sarà caratterizzata da una lunga intervista a un ospite, nonché da segmenti in cui si esplora “il mondo più ampio”. Lui, si propone di “influenzare e aiutare le persone” .

Il conduttore David Letterman dall’irresistibile ironia, già vincitore del premio Mark Twain per l’umorismo americano, ha spiegato in un’intervista telefonica al NYT che da quando ha chiuso il “Late Show” «Tutti mi avvicinano e dicono:”Cosa vuoi fare?” E io continuavo a dire:” Beh, Jeez, ho fatto quello che volevo fare”».

Il nuovo programma una novità assoluta

La nuova serie non ha ancora un titolo ma sarà diversa dal “Late Show”, “sarà esattamente come voglio in questa fase della mia vita“, ha aggiunto David Letterman che col suo show per la CBS, in tre decenni ha ridisegnato un genere canonizzato da illustri predecessori come Johnny Carson.

Dalla NBC alla CBS a Netflix

Con il “Late Night” della NBC (che ha creato e ospitato dal 1982 al 1993) e del “Late Show” della CBS (dal 1993 al 2015), David Letterman ha aiutato a lanciare molti comici innovativi offrendo prospettive diverse sulle questioni politiche e sociali. Dalla sua partenza dal “Late Show“, David Letterman ha fatto solo una manciata di apparizioni televisive, poi è stato un corrispondente per “Years of Living Dangerously” una serie di documentari sui cambiamenti climatici per il canale del National Geographic, per il quale ha viaggiato in India e ha incontrato il Primo Ministro Narendra Modi. In questo periodo s’è anche fatto crescere una folta barba che, assicura, non toglierà “La barba deve nascondere la chirurgia plastica danneggiata”, ha detto al quotidiano newyorchese con una battuta. “La barba deve restare. Sarebbe orribile. I bambini sarebbero spaventati “.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .