Despacito in un venerdì da leoni su You Tube

Il suo video ha cancellato i record dei precedenti rivali

DespacitoL’estate oltre alle spiagge, le sdraio, il mare, gli ombrelloni, il sole e la fatidica tintarella si colora anche dei classici tormentoni delle canzonette che allietano i tempi morti di una stagione che, a posteriori, sarà prevalentemente ricordata proprio dalla sua colonna sonora.  Ogni estate ha la propria canzone ed ogni canzone ha il suo tormentone.

Ma chiamarlo tormentone a questo punto è riduttivo: Despacito il video della canzone dell’estate, interpretato da Luis Fonsi e Daddy Yankee è il più visto nella storia di YouTube con 3,56 miliardi di visualizzazioni.

La data storica

E così, venerdì 4 agosto Despacito ha stracciato il primato di See You Again, la colonna sonora di Fast & Furious 7, del rapper Wiz Khalifa, che nella stessa giornata, sulla piattaforma YouTube s’era fermata solo (si fa per dire) ai 2.994 miliardi di visualizzazioni. Per i portoricani Luis Fonsi e Daddy Yankee  la prova, se ce ne fosse ancora bisogno, della popolarità globale del brano.

Lasciato a mangiare polvere il brano che a lungo ha guidato la classifica, Gangnam Style, del cantante della Corea del Sud Psy, stazionario ai 2,22 miliardi di pagine viste.

Relativamente a Despacito, a sorprendere è soprattutto la velocità con cui la clip è salita alle alte “quote” di YouTube: solo sette mesi. Ma i record non sono tutti qui: a metà luglio, Despacito, brano interpretata dal cantante Luis Fonsi (con la parte rappata di Daddy Yankee), era già diventato lo Streaming canzone più ascoltato di tutti i tempi. “Grazie a tutti per il vostro sostegno fin dal primo giorno!”, Ha scritto sul suo account Instagram rapper Daddy Yankee. Ma a dare la misura dello stratosferico successo, anche il numero considerevole di parodie e covercreative” che girano sul Web: dal video dei Jackall che ironizzano sulla potenza del “tormentone”, alla versione eseguita al violoncello da 2Cellos, alla versione in polacco. Imperdibili, meglio dell’originale.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .