Jeff Bezos adesso guarda Bill Gates dall’alto

È lui l’uomo più ricco del mondo

Jeff Bezos Non crediamo affatto che Jeff Bezos adesso dica a Bill Gates che è un pezzente, ma una certa soddisfazione per aver detronizzato l’uomo più ricco del mondo in carica dal 2013 non dubitiamo che ce l’abbia. Ebbene Jeffrey Preston Jorgensen, all’anagrafe, non è altri che il proprietario e fondatore e CEO di Amazon. Si, infatti di quella catena on line che vende di tutto, e anche di più. Oggi è l’uomo più ricco del mondo grazie ad una idea già esistente, ma che sdoganata su internet è divenuta rivoluzionaria, anche e soprattutto per le sue tasche.

Jeff Bezos in effetti ha inventato l’acqua calda, ma lo ha fatto per primo sulla rete. In Italia hanno chiuso, prima dell’era telematica, sia Postal Market nonché la Vestro che per un certo quantitativo di anni hanno rappresentato la fonte di acquisti per corrispondenza di molte famiglie.

Poi arriva lui e Amazon

Poi è arrivato lui, Jeff Bezos classe 1964 e anch’egli, come tutti coloro che oggi in America sono miliardari, ha iniziato l’attività di Amazon, nel 1994, nel proprio garage. Non per dire, ma verrebbe da chiedersi cos’hanno di particolare i garage americani che quelli italiani non posseggono. Solamente dall’inizio del 2017 ad oggi, tanto per fargli i conti in tasca, il suo patrimonio già consistente è aumentato di 24 miliardi e mezzo di dollari, avete letto bene. Questo risultato gli ha permesso di scavalcare i tre rivali imprenditori che gli erano davanti in classifica all’inizio dell’anno per posizionarsi in vetta solo soletto.

Non male per l’ex studente Jeff Bezos dell’Università di Princeton del New Jersey che già nel 2013 si era messo in evidenza decidendo di comprarsi anche un giornale. Ma per farlo non si recò in edicola ma direttamente a Wall Street acquistando direttamente tutto il Washington Post per la modica cifra di 250 milioni di dollari. Crediamo l’abbonamento al giornale gli spetti di diritto non pagarlo.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .