Clamoroso il caffè allunga notevolmente la vita

Uno studio durato sedici anni rivela risultati straordinari

caffèE dire che noi italiani del caffè pensavamo che fosse solamente un piacere : “ Il caffè è un piacere, se non è bono che piacere è ? “. Così sentenziava il grande Nino Manfredi nello spot dedicato ad una nota marca della bevanda miracolosa. E miracolosa lo è davvero secondo uno studio, condotto in parallelo dalla IARC – International Agency for Research on Cancer –  e dall’Imperial College di Londra, che ha avuto una durata temporale di sedici anni mettendo in esame mezzo milione di persone di differenti nazioni tra le quali anche l’Italia.

Trattandosi di caffè, è il caso di dirlo, finalmente si sono svegliati per condurre uno studio approfondito sulla bevanda più popolare e più consumata al mondo. Non solo. Il suo componente primario, la caffeina, viene largamente usato in tantissime altre bevande di successo e in numerosi prodotti distribuiti sul mercato mondiale. E pensare che per noi il caffè ha sempre avuto una valenza di riempitivo nelle numerose pause quotidiane di lavoro.

Lo studio è giunto a conclusione che il caffè, bevuto anche nelle sue numerose sfaccettature, lungo, ristretto, decaffeinato, all’americana ecc, attraverso i propri componenti sviluppa benefici diversificati per la salute dell’individuo. Intervenendo con le proprie molecole antiossidanti, e non solo, l’organismo umano sembra allungare la propria longevità, questo per i consumatori di almeno tre caffè al giorno. I risultati della ricerca – studio sono apparsi sulla rivista Annals of Internal Medicine per chi avesse l’intenzione di consultarli tra un caffè e l’altro.

In più il caffè apporta benefici diretti sul tratto digerente e circolatorio, in pratica rispettivamente al fegato e al cuore. Il tutto racchiuso in una tazzina, o per meglio dire, in almeno tre tazzine di caffè al giorno.

Eppure se si riflette bene il caffè rappresenta un momento della giornata nel quale ci si coccola, si pensa a noi stessi . Questo infinitesimale spazio della giornata fatto di pochi millilitri di liquido caldo simboleggia un momento assoluto di piacere unito ad una profonda riflessione. Oppure ad un momento di informazione se consumato davanti ad un giornale. O di allegria se in compagnia. Insomma il caffè lo si può associare a qualunque cosa che in quel breve momento possa indurci in meditazione.

Non a caso pubblicità e marketing in Italia, per quanto riguarda il caffè, sono stati sempre affidati ad attori comici o perlomeno brillanti. E questo dai tempi che furono. Partendo dal grande Eduardo De Filippo e i suoi tanti monologhi davanti alla tazzina di caffè, per finire con Maurizio Crozza l’attuale San Pietro nello spot televisivo del caffè torinese di Carmencita memoria.

Adesso però pausa. Scusate ma mi attende un buon caffè nell’esercizio commerciale situato sotto la redazione. Vi auguro un buon caffè a tutti !


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .