Indizi semplici su come capire se un film vale la pena o meno di vedere

5 indizi fondamentali per decidere se andare in sala o evitarla

Indizi Non sempre una serata al cinema si rivela come un piacevole intrattenimento. Anzi, molto spesso capita di scegliere il film sbagliato e rimpiangere i soldi e il tempo spesi. Ma come posso capire a scatola chiusa, in anticipo, se un film vale davvero o meno? Certo posso capirlo da trailer e attori, regista, dal soggetto se mi interessa particolarmente, ma anche così, come posso sapere se sarà all’altezza delle aspettative o sarà un disastro così grande da voler scappare dopo pochi minuti? Il Guardian ci viene incontro pubblicando una piccola guida di 5 indizi che ci permettono di capire se possiamo spendere i fatidici 7-8 euro (ma talvolta salgono a 11-12) o risparmiarli per altro.

Indizi : N° 1: Non si trovano recensioni.

Non si trovano ancora recensioni e il film esce ormai a brevissimo? Occhio… primo campanello d’allarme. Una cosa bella non si vede l’ora di raccontarla; una cosa brutta si cerca di farla sapere il più tardi possibile: con i film è spesso uguale. Così molte case di distribuzione/produzione quando sanno di non avere un gran film tra le mani, cercano di ritardare l’anteprima solo per la stampa il più possibile, in modo che le pessime recensioni escano a ridosso dell’uscita in sala anche per il pubblico e non abbia già dietro di se da diverse settimane  una nomea di pessimo film.

Indizi : N° 2: Quando dura meno di 90 minuti.

Se si considerano alcune eccezioni, se al giorno d’oggi un film per il grande pubblico, dura meno di un’ora e mezza, probabilmente è un brutto film. Vuol dire che in fase di post-produzione molte cose sono state tagliate perché ritenute brutte

Indizi : N° 3: Quando arrivano voci dal set.

Succede spesso che di un film si parli molto ma mai del film spesso. Si scrivono tanti articoli e tweet in cui si annuncia la data d’uscita posticipata più volte, annunci di scene che sono dovuto essere rigirate, abbandono del set da parte del regista o di qualche attore, lamentele, voci, gossip vari che filtrano dal set.
Per fortuna non sempre è così, ma di solito se non c’è armonia sul set lo si vede poi nel prodotto finale. O molto spesso pur di non parlare di quanto è brutto il film, si distrae il pubblico su notizie secondarie.

Indizi : N° 4: Locandine con recensioni inattendibili o modificate

Sulle locandine vediamo sempre stralci di recensioni entusiaste, peccato che molto spesso o non sono vere, o sono estrapolate da un contesto o sono state modificate. E’ scorretto e questo fa infuriare i critici e i giornali, letteralmente usati per fare bella figura. Quando poi si viene scoperti però il danno di immagine è triplo. Cercate sempre di vedere se quei commenti sono reali, tanto vi dicono anche da dove le prendono.

Indizi : N° 5: Il cast parla di tutto fuorché del film.

In interviste, ospitate in tv e quant’altro, gli attori preferiscono parlare del loro cane, dell’ultimo viaggio fatto o dei futuri progetti piuttosto che del film che hanno appena finito? Hum, allora si vergognano, chiaro. Voi vi fidereste di un pasticcere che non si vanta delle sue torte? Se neanche loro sono contenti, perché dovrei esserlo io.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .