Valentino Rossi trionfa ad Assen davanti a Petrucci

Con Vignales fuori si fa più interessante la lotta al Mondiale piloti

Valentino RossiValentino Rossi e Valentino Rossi. Ciclisticamente parlando possiamo dire un solo uomo al comando. La pioggia caduta ieri nel corso delle qualifiche della Moto GP, nella giornata di oggi è rimasta solamente un ricordo fino a pochi giri dalla fine del Gran Premio di Olanda di Assen. Ma le nuvole hanno sempre vigilato sui centauri a sottolineare che anche la pioggia avrebbe potuto fare da protagonista per la composizione del podio, e per poco stava quasi per riuscirci.

Quattro sono stati i piloti che hanno fatto la storia del Gran Premio arancione:  Valentino Rossi , Marquez, Petrucci e Zarco. Questi i quattro che anno fatto da apripista agli avversari per la gran parte della gara, poi l’arrivo di Dovizioso ha scompaginato la compagnia insieme alla pioggia defilando uno Zarco nelle posizioni di retrovia.

Nel frattempo Vinales ha deciso tutto da solo di riaprire il mondiale piloti uscendo di pista in modo rocambolesco, e siamo certi che l’errore commesso non lo farà dormire sereno stanotte. Poi il finale è stato tutto di Valentino Rossi e Danilo Petrucci. E lo è stato al cardiopalma per chi sa guidare una moto ha osservato come l’hanno guidata i due italiani sotto la pioggia con le gomme da asciutto.

Stravince Valentino Rossi con Danilo Petrucci che gli ha fatto da ombra sulla linea del traguardo così come lo ha fatto fino agli ultimi giri del Gran Premio. Con il telaio nuovo, chiesto espressamente alla casa giapponese dallo stesso Valentino Rossi, la Yamaha consegna così al pilota di Tavullia un futuro di stagione un po più sereno, se di serenità si potrà parlare con avversari del calibro di Dovizioso, Marquez, Vinales e Petrucci.

Rossi è li, per chi se lo fosse dimenticato.

C’è perché sembra che alla sua veneranda età possegga ancora talento da vendere e ancora qualcosa da insegnare agli altri.

Era più di un anno che Valentino Rossi non saliva sul podio più alto e lo ha fatto in Olanda oggi in una giornata di gara dove anche gli avversari hanno dato il meglio di loro. Per questo alla fine il grande entusiasmo di Valentino Rossi risulta più che giustificato. Dovizioso attualmente guida la classifica piloti seguito da Vignales e da Valentino Rossi che oggi, vincendo, ha annullato il gap sul suo stesso compagno di squadra.