Il delitto Versace diventa una serie tv con Penelope Cruz

Ryan Murphy autore di American Horror Story porta l’omicidio dello stilista in tv

VersaceSi chiamerà American Crime Story: The Assassination of Gianni Versace e sarà sugli schermi tv di tutto il mondo a partire dal 2018. La geniale e contorta mente dello sceneggiatore e autore tv Ryan Murphy (American Horror Story, Scream Queens, Glee, Feud) torna a colpire. Si tratterà di un secondo capitolo della sua nuova serie antologica, American Crime Story appunto, in cui ogni stagione racconterà un crimine molto noto del 900. La prima stagione andata in onda l’anno scorso era incentrata sul processo a OJ Simpson, l’asso del football che negli anni 90 venne assolto, con molte polemiche, dall’aver ucciso la propria compagna. Questa nuova invece sul delitto del celebre stilista italiano, avvenuta a Miami nel 1997.

Che cosa successe a Gianni Versace?

Il 15 luglio 1997 Versace venne assassinato a colpi di pistola sugli scalini della propria abitazione a Miami Beach. Dell’assassinio fu incolpato Andrew Cunanan, un tossicodipendente, dedito alla prostituzione omosessuale, reo di aver assassinato in precedenza altre persone, e per questo da tempo ricercato. Andrew Cunanan non poté essere interrogato ne a suo carico fu istituito un processo in quanto fu trovato morto alcuni giorni dopo su una piattaforma galleggiante nella baia.

Da chi sarà composto il cast di The Assassination of Gianni Versace?

Tutti siamo curiosi di sapere chi interpreterà Gianni Versace e chi la sorella Donatella. E ci sono molte sorprese, come sempre per quanto riguarda MurphyDarren Criss interpreterà il killer Andrew Cunanan, mentre Penelope Cruz sarà Donatella Versace dopo che il ruolo era stato proposto a Lady Gaga, più somigliante ma purtroppo impegnata con il suo nuovo album. Max Greenfield invece sarà Santo Versace e debutta come attore Ricky Martin nei panni seminudi (dalle prime foto) di Antonio D’Amico. Infine sarà Édgar Ramírez a impersonare Gianni Versace.

Le somiglianze con Gianni Versace sono impressionanti, lo stile di Murphy è perfetto per la vicenda, già di per se affascinante e misteriosa, infine la prima stagione su OJ Simpson fu lodata da critica e pubblico. Insomma, non riusciamo proprio ad aspettare oltre! Senza dimenticare poi che Murphy sta già lavorando a una terza stagione, sul dopo Katrina e la gestione dei soccorsi, e una seconda stagione di Feud, sul rapporto-scontro tra Carlo e Lady Diana.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .