Wonder Woman , una proiezione solo per donne, e gli uomini minacciano una causa

Wonder WomanL’idea doveva essere carina, e non esclusivista, snob o che in qualche modo potesse ferire qualcuno. Il cinema Alamo DraftHouse ad Austin in Texas aveva programmato una proiezione solo per donne del film Wonder Woman (in Italia è uscito il 1 giugno). Super eroe femminile, villain femminile e regista donna, allora facciamo anche “per una sola” proiezione, un pubblico tutto al femminile. Che problema c’è? Quale disagio potrebbe mai causare? Che una coppia non potrà andare, attenzione non al cinema a vedere Wonder Woman, ma a quella proiezione specifica, insieme. Oppure che un uomo da solo avrebbe dovuto aspettare la proiezione successiva. Insomma niente di drammatico. E invece si.

Gli uomini, poveretti, si sono sentiti esclusi, in un mondo in cui sono i padroni e fanno quello che gli pare e piace. E per quelle 2 ore in cui sono stati tagliati fuori dal movie Wonder Woman , hanno iniziato a battere i piedi, a frignare e a minacciare addirittura una causa. Sembra assurdo eppure è tutto vero.

L’avvocato Stephen Clark ha detto al Washington Post che ha deciso di intraprendere un’azione legale dopo aver scoperto la pagina di Facebook dell’Alamo Drafthouse e quello che stava succedendo in seguito alla proiezione del film Wonder Woman. “Il cinema ha risposto alle lamentele in modo poco carino e deridendo chiunque intendesse fare denuncia, e questo mi ha colpito veramente“, ha spiegato. Così ha recuperato il codice della città di Austin e ha deciso di fare una causa per discriminazione. Quindi non c’entrerebbe la proibizione in se, ma le risposte poco corrette del cinema su un social network. Mah… vedremo ora se ci sia “terreno” legale per intentare davvero una causa.

Niente, sembra che Wonder Woman non possa stare in pace. Dopo le proteste in Libano di cui vi abbiamo già scritto, adesso questa. Sembra che i film al femminile, di generi prettamente maschili (qui i supereroi, in Ghostbusters uscito un anno fa possiamo parlare di action?), debbano per forza attirarsi critiche, cadere in gaffe –perché sono costantemente sotto la lente, controllati e colpiti al primo errore- e essere danneggiati. Pe fortuna Wonder Woman sta andando alla grande in America e già si parla di un sequel. Auguri! Forse stavolta potrebbe sconfiggere i maschilisti.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .

Be the first to comment on "Wonder Woman , una proiezione solo per donne, e gli uomini minacciano una causa"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*