4 Giugno 2017

Valentino Rossi quarto al Mugello dopo una partenza strepitosa

Valentino Rossi, Jorge Lorenzo, Maverick Vinales e via discorrendo. L’hanno provata tutti la prima posizione al Gran Premio d’Italia di Moto GP del Mugello ma che al termine ha certificato invece  la vittoria finale dell’italiano Andrea Dovizioso . Una gara bellissima nella quale tutti potevano essere vincitori, dai piloti Yamaha esemplari nelle traiettorie ai piloti Ducati in possesso di un vero e proprio mostro meccanico in grado di esprimere tutta la sua potenza nei rettilinei; rettilinei dove questa possibilità ha fatto la differenza.


Corteggiami – parte II

Continua ad attrarre attenzione il mini festival di cortometraggi in tre giovedì, CORTEGGIAMI. Anche la seconda serata dell’ 1 giugno…


La paura del reale e quella dell’immaginario

La paura tra realtà e irrealtà rimane sempre paura, e le vittime tra realtà e apparenza rimarranno sempre vittime. Due episodi vissuti nella serata di ieri. Due accadimenti sui quali non si può non riflettere. Due circostanze contrapposte ma che alla fine hanno prodotto il medesimo risultato. La paura di Londra nella quale sono piombati migliaia di cittadini londinesi alimentata da fattori esterni e stimolata da un vero e proprio agguato terroristico. Una paura che vedi, una paura così riconoscibile da poterla finanche toccare. Vera.