Valeria Ferro torna in tv con Non Uccidere 2

Valeria FerroTorna la serie cult noir scritta e ideata da  Sergio Corbucci “Non Uccidere 2”, con Miriam Leone – Valeria Ferro –  Matteo Martari e Thomas Trabacchi che andrà in  diretta streaming su Raiplay  dal 1 Giugno e da Lunedì 12 Giugno su Raidue

Molte le novità di questa seconda serie che racconta la storia dal passato misterioso dell’ispettore Valeria Ferro, che nella prima serie era tutta incentrata sull’enigma della morte del padre del cui omicidio si era accusata la mamma ( Monica Guerritore) e sulla vita introversa e decisamente intuitiva dell’ispettore Valeria Ferro e della sua squadra omicidi a Torino.

Mentre in questa seconda serie oltre a risolvere finalmente il caso dell’omicidio del padre, ad avere ben 24 casi ispirati alla cronaca reale, il mondo dell’ispettrice Valeria Ferro si allarga, si amplia, dando più spazio ai personaggi che le stanno intorno, allargando il mondo relazionale dell’ispettrice, dando  più corpo e vita ai volti che animano il suo gruppo di lavoro al commissariato.

Quindi in  questa nuova stagione di “Non Uccidere 2“, ritroviamo Valeria Ferro alle prese con un rapporto amoroso indefinito con Andrea Russo, interpretato da Matteo Martari, l’attore veronese,  al cinema con 2Night al fianco di Matilde Gioli, ha una storia d’amore che diventerà intensa ma che  resterà sempre abbastanza precaria soprattutto per i tormenti di Valeria Ferro.

Disposta a rinunciare a tutto, rinunciare all’amore, farsi del male, pur di raggiungere la verità come lo stesso personaggio ha detto: “perché non sempre si è pronti ad accettare la verità su quello che riguarda soprattutto il proprio passato e il proprio destino“.

“Non uccidere 2”inoltre avrà molta più azione, più thriller, più legame con la città di Torino e in più i suoi episodi  sono state girati da cinque giovani registi diversi, e sono:  Michele Alaique, Lorenzo Sportiello, Claudio Noce, Emanuela Rossi, Adriano Valerio.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .