Giuseppe Sommaruga a Varese

Giuseppe SommarugaParlare di Liberty a Varese è come giocare in casa. La città lombarda infatti è adorna in molti punti di preziosi edifici costruiti a inizio ‘900, che esprimono in pieno lo stile di cui l’architetto Giuseppe Sommaruga è esponente.

Giuseppe Sommaruga, è autore di Palazzo Castiglioni e Villa Faccanoni Romeo a Milano, il complesso di Campo dei Fiori a Varese, le ville e il mausoleo per la famiglia Faccanoni a Sarnico, gli edifici per la famiglia Cirla a Milano e a Lanzo d’Intelvi, solo per citarne alcuni.

Il Liberty in Italia, o Art Nouveau in Francia, è uno stile architettonico e artistico nato tra la fine dell’800 e gli anni 30’ del 1900 e ha come cifra stilistica linee sinuose che si intrecciano a formare geometrie e simmetrie. I materiali più comunemente usati sono il ferro battuto per ringhiere e cancellate, la lacca, il vetro colorato, la pelle di squalo. Altra tipicità sono i motivi floreali, che ritroviamo su cornicioni, pitture, abiti, gioielli, complementi d’arredo e oggetti di vita quotidiana. Le donne raffigurate sui poster sono provocanti e seducenti, ma allo stesso tempo misteriose.

In questo scenario vintage, ma che allo stesso tempo appartiene nel quotidiano dei varesini, si colloca “Giuseppe Sommaruga (1867-1917). Un protagonista del Liberty”, un percorso firmato Italia Liberty e curato da Vittorio Sgarbi e Andrea Speziali nel centocinquantesimo dalla nascita dell’architetto avanguardista.

Il liberty varesino di Giuseppe Sommaruga, che esprime lo slancio entusiastico che pervadeva gli animi aristocratici e borghesi negli anni ’20, è rappresentato da alcune costruzioni che sono tutt’ora parte del paesaggio cittadino: il Grand Hotel Palace, la fabbrica Poretti, il Grand Hotel Campo dei Fiori (dismesso da circa 60 anni) e decine di ville e palazzi sparsi sulla costa del Sacro Monte, del Campo dei Fiori, in città e in Valganna.Il percorso del centocinquantesimo è un’occasione unica per gli amanti del liberty e della città di Varese per godersi le meraviglie di quell’epoca, guidati dagli esperti del Fondo Ambiente Italiano.

Di seguito il calendario dettagliato:

 

VARESE 28 maggio – 31 luglio

Grand Hotel Campo dei Fiori

Sabato e Domenica: 10:00 – 12:00 e 14:00 – 18:00 con visite a cura dei ciceroni FAI giovani – prenotazione obbligatoria solo di questo luogo qui. (entro martedì 23 sarà disponibile l’applicazione)

Archivio di Stato

Dal Lunedì al Venerdì: 9:00 – 16:00.

Per visite extra in entrambi i luoghi contattare in anticipo: info@italialiberty.it

MILANO 22 giugno – 25 luglio.

Palazzo Lombardia

Dal Lunedì al venerdì: 13:00 – 19:00

Catalogo: A. Speziali, ‘‘Giuseppe Sommaruga (1867-1917). Un protagonista del Liberty’’ (Cartacanta editore).

Pernottamenti: Il Palace Grand Hotel propone un soggiorno in stile Liberty mettendo a disposizione inoltre una navetta per le location della mostra: www.palacevarese.com

Tel. 0332 327100 | info@palacevarese.com

Tutte le mostre sono ad ingresso libero.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .