Orecchie nelle sale da questa sera

[cmsmasters_row][cmsmasters_column data_width=”1/1″][cmsmasters_text]

Orecchie Orecchie dopo aver raccolto numerosi premi , fra cui il Premio Arca Cinema Giovani della 73 Mostra del cinema di Venezia, il Premio del Pubblico del MonteCarlo Film Festival de la Comedie, e il Premio Ettore Scola Bif&st 2017, arriva al cinema in veste di opera seconda di Alessandro Aronadio  (nella sale da questa sera ).

Orecchie, questo piccolo-grande film a microbudget, targato Biennale College e interpretato dall’esordiente Daniele Parisi, racconta con toni grotteschi, in bianco e nero e con un formato che con il passare dei minuti si allarga, la storia di un supplente di filosofia in perenne conflitto con il mondo intero che un giorno si sveglia con un fastidioso fischio alle orecchie, trovando un biglietto lasciato dalla sua fidanzata sul frigorifero che l’avvisa della morte di un suo caro amico, tale Luigi di cui lui però non ricorda nulla.  

Comincia così una surreale giornata in cui in nostro protagonista, tra appuntamenti medici e incontri folli, dopo aver affrontato e superato questo distacco dalla realtà, potrà finalmente guardarsi allo specchio, gettare la maschera e iniziare a vivere accogliendo le diversità e la felicità altrui, si può davvero trovar posto in questo folle mondo.

Orecchie è un film divertente, nuovo, con uno stile personale molto interessante.

In Orecchie oltre al bravissimo Daniele Parisi, troviamo un cast di eccezione in esilaranti camei come Silvia D’Amico ( la fidanzata), Pamela Villoresi ( la mamma), Ivan Franek, Rocco Papaleo, Piera Degli Esposti, Milena Vukotic, Andrea Purgatori, Massimo Wertmüller, Niccolò Senni, Francesca Antonelli, Sonia Gessner, Paolo Giovannucci, Re Salvador, Silvana Bosi, Masaria Colucci.

Una conferma che la commedia italiana è ancora viva e ispirata grazie ad una tradizione e una storia che parte da molto lontano e si è affinata fino ai nostri giorni. Un genere questo molto apprezzato dal pubblico italiano e che anche all’estero non disdegna ammirazione e critiche positive, come peraltro i premi certificano.

[/cmsmasters_text][cmsmasters_divider width=”long” height=”1″ position=”center” margin_top=”50″ margin_bottom=”50″ animation_delay=”0″ shortcode_id=”n4hophvixd”][cmsmasters_button shortcode_id=”2lroer2ehc” button_link=”http://www.stravizzi.it/2017/05/19/orecchie-i-trailer/” button_target=”blank” button_text_align=”center” button_font_weight=”normal” button_font_style=”normal” button_border_style=”solid” animation_delay=”0″]GUARDA IL TRAILER[/cmsmasters_button][/cmsmasters_column][/cmsmasters_row]


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .