Elodie, è tutta colpa sua !

 

In pochissimo tempo ha esordito, cantato con le più grandi donne della canzone italiana, ha conquistato le vette della classifica di vendita e ora cosa attenderà alla performer con gli occhi dai capelli rosa ? Si, si è già intuito che stiamo parlando di Elodie classe 1990, nata cioè in quel secolo nel quale la musica si faceva in sala di incisione e non negli istituti di bellezza. In quel secolo in cui la musica ha potuto esprimere la sua potente qualità in tutte le varianti possibili e immaginabili.

Una musica che esprimeva magia, la stessa che ha incantato e incorniciato la carriera professionale e artistica di Elodie. In questi giorni, una volta si scriveva si è dato alla stampa, è uscito il nuovo singolo “ Verrà da sé “ tratto dall’album “ Tutta colpa mia “ che ha scalato in modo impeccabile, per una esordiente, le classifiche di vendita del Paese al pari di nomi altisonanti della canzone italiana e internazionale. Già è proprio tutta colpa sua, per sottolineare nella colpa la sua voce calda e graffiante.

Una voce, e conseguente interpretazione, che ha affascinato fin da subito artiste come Loredana Bertè, Emma Marrone e Fiorella Mannoia voluta da quest’ultima all’Arena di Verona per il concerto di beneficienza dal titolo Amiche in Arena, nel quale si è trovata ad essere la più giovane interprete presente sul palcoscenico. Ciò che affascina di Elodie è la sua profonda sensibilità e fragilità che viene praticamente disintegrata quando si trova davanti al microfono sul quale convoglia tutta la grinta tipica dei grandi artisti che vivono il palcoscenico come il reale senso della loro esistenza in vita.

Il classico dottor Jekyll e mr. Hyde che alla musica, ma estenderei allo spettacolo in generale, ha dato molto in valore di interpretazione. Attendendo di vederla ed ascoltarla ai prossimi sul palco dell’Arena il 5 e 6 giugno, ascoltiamola nel brano “ Verrà da sé “ scritto da Luca Mattioni, Mario Cianchi ed Emma che racconta la storia di una notte di finto amore, occasionale, e che come tale lascia una realtà di amaro in bocca e colpevolezze mai sopite.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .